Sessione di lauree SUISM: i primi neo dottori in tempo di emergenza Covid-19

 

L’ufficio Coordinamento della SUISM di Asti ha comunicato i nomi, la provenienza, titoli tesi e voto finale dei primi 11 su 29 laureati in Scienze Motorie e Sportive nella modalità on-line, come previsto dalla normativa per l’emergenza Coronavirus.

Si tratta di due studenti di Asti, sei studenti di Alessandria, uno di Torino, uno di Nuoro. Particolarmente interessanti i temi trattati negli elaborati: si spazia dall’attività motoria come veicolo di valorizzazione territoriale, ai benefici dell’esercizio fisico e sportivo nella cura di patologie; dalle tecniche e strategie di allenamento in età adulta e verso i ragazzi in età scolare, ecc.

Questo l’elenco dei laureati:

Edoardo La Porta, residente provincia di Alessandria, “Il ritorno allo sport dopo un intervento chirurgico di correzione di scoliosi idiopatica”, voto finale: 84;

Cesare Chiara, AT, “Attività motoria come mezzo di valorizzazione del territorio”, voto: 103;

Giulia Baldi, AL, “Epidemiologia degli infortuni al ginocchio ed in particolare della lesione al legamento crociato nello sciatore alpino top level”, voto: 90;

Flavia Scomazzon, TO “La motivazione sportiva ed il Drop Out: ricerca delle cause per prevenire l'abbandono sportivo”, voto: 92;    

Francesca Rossi, AT, “Attività ludico motorie e psicomotricità: approcci, differenze e analogie”, voto: 95;

Fabio Mancino, TO, “Cardiomiopatia ipertrofica, esercizio fisico e sport”, voto: 100;

Simone Michelerio, AL, “Terreni in erba artificiale nell'ambito sportivo”, voto: 93;

Mattia Prigione, AL, “Il gioco del calcio: l'evoluzione del concetto tattico dalle origini ad oggi”, voto: 91;

Matteo Romani, AL, “Un allenamento spaziale: gli effetti della microgravità sul corpo umano”, voto: 85;

Michele Sanna, (Nuoro) “L'evoluzione tecnica dello sprinter e delle strategie di allenamento della velocità”, voto: 99;

Gabriele Melchiori, AL “Strategie e metodologie per l'insegnamento dell'attività motoria dai 6 agli 11 anni”, voto: 94.

 

Nella foto di repertorio: una nutrita schiera di neo dottori SUISM in una recente sessione di lauree “in presenza”, una modalità che tutti auspicano ritorni presto di routine…