DURATA: 20 ORE

Nr. PARTECIPANTI: Min. 12 max. 25

PERIODO: gennaio - marzo 18

COSTO: 190 euro

leggi oppure scarica la scheda del corso

Scarica il modulo di pre-iscrizione

   

DURATA: 20 ore

Nr. PARTECIPANTI: Min. 12 max. 25

PERIODO: marzo-giugno 2018

COSTO: 190 euro

leggi oppure scarica la scheda del corso

Scarica il modulo di pre-iscrizione

   

DURATA: 20 ORE

Nr. PARTECIPANTI: Min. 12 max. 25

PERIODO: febbraio 18

COSTO: 190 euro

leggi oppure scarica la scheda del corso

Scarica il modulo di pre-iscrizione

   

DURATA: 20 ORE

Nr. PARTECIPANTI: Min. 12 max. 25

PERIODO: febbraio - marzo 18

COSTO: 190 euro

leggi oppure scarica la scheda del corso

Scarica il modulo di pre-iscrizione

   

DURATA: 20 ORE

Nr. PARTECIPANTI: Min. 12 max. 25

PERIODO: febbraio - marzo 18

COSTO: 190 euro

leggi oppure scarica la scheda del corso

Scarica il modulo di pre-iscrizione

   

DURATA: 20 ORE

Nr. PARTECIPANTI: Min. 12 max. 25

PERIODO: febbraio - marzo 18

COSTO: 190 euro

leggi oppure scarica la scheda del corso

Scarica il modulo di pre-iscrizione

   

DURATA: 60 ORE

Nr. PARTECIPANTI: Min.12 max.20

PERIODO: gennaio18- giugno 18

COSTO: 390 euro

leggi oppure scarica la scheda del corso

Scarica il modulo di pre-iscrizione

 

 

SEDE DEI CORSI

Polo Universitario Asti Studi Superiori; Piazzale Fabrizio De André, Asti

 

PROGRAMMI E MODALITA’ D' ISCRIZIONE

Per maggiori informazioni sui corsi e le modalità di iscrizione si invita a consultare il sito www.uni-astiss.eu nella sezione dedicata "Formazione Scuola".

Scadenza pre-iscrizioni 24 novembre 2017

Si prega di consultare regolarmente il sito per eventuali variazioni sui corsi.

 

PAGAMENTO

Al raggiungimento del numero minimo di pre-iscrizioni previsto per l'attivazione del corso verranno inviate via e-mail le coordinate bancarie per effettuare il pagamento a conferma dell'iscrizione. Il pagamento potrà essere effettuato anche con buono Carta del Docente.

ATTESTATO

Al termine dei corsi verrà rilasciato un attestato di frequenza. Tutti i corsi sono riconosciuti dall’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte (decreto autorizzativo prot. n. 6547 del 19/07/2017).

 

PER INFORMAZIONI E CONTATTI

Polo Universitario Asti Studi Superiori:

tel. 0141-590423 (int.2) Tatiana Lanzetti / 0141-354013 Francesca Tabusso

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.uni-astiss.eu

 

Scarica la brochure con l'offerta formativa 2017-2018

Scarica il modulo di pre-iscrizione

 

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

AstiSScuola FORMAZIONE DOCENTI

CORSI DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA

Anno Scolastico 2017-18

 

KEEP CALM - tecniche creative per la gestione dei gruppi e dei conflitti

 

La finalità del percorso formativo è dotare gli insegnanti di competenze e strumenti alternativi utili per una più efficace gestione del gruppo classe e per la mediazione dei conflitti attraverso metodologie attive.

OBIETTIVI:

  • Acquisire competenze nella gestione dei gruppi anche in contesti difficili;
  • Aumentare le capacità di riconoscimento, mediazione e gestione dei conflitti (manifesti o latenti) che possono verificarsi all'interno del gruppo classe;
  • Apprendere ed esperire metodologie attive e tecniche creative per stimolare l'ascolto, la partecipazione e l'ingaggio del e con il gruppo.

 

DESTINATARI: Insegnanti curricolari e di sostegno

DURATA: 20 ore

PRE-ISCRIZIONE entro:  24 novembre 2017

PERIODO: gennaio- marzo  2018

COSTO: 190 € (IVA inclusa)

NUMERO PARTECIPANTI: minimo 12 massimo 25

MODALITA’ DI EROGAZIONE: in presenza

Barbara Kay Cisterna

Mediatrice di teatro sociale e di comunità, tecnico di arte terapia nei contesti educativi ed esperta in tecniche espressive. Laureata D.A.M.S. , specializzazione Teatro.

DOCENTI DEL CORSO:

 

PROGRAMMA

2 sabati mattina al mese, a settimane alterne, per un totale di 5 sabati.

Autopresentazione dei partecipanti e introduzione

Il gruppo e le sue dinamiche

Let's play: conoscere il gruppo attraverso la creatività

La comunicazione creativa: impara l'arte e non metterla da parte

L'arte di ascoltare e l'arte di sentire

Riconoscere e gestire il conflitto con metodi alternativi

 

METODOLOGIE: Ice breaking games, role playing, pratiche di Teatro Sociale e di Comunità, tecniche di dramma terapia e arte terapia, play back theatre, discussione dei casi e improvvisazione, focus group.

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 

AstiSScuola FORMAZIONE DOCENTI

 

CORSI DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA

Anno Scolastico 2017-18

 

AD UN PASSO DA TE - AUTOBIOGRAFIA E FORMAZIONE PERSONALE

 

 

La finalità del percorso formativo è dotare gli insegnanti di competenze e strumenti alternativi utili per una più efficace gestione del gruppo classe e per lo sviluppo di una maggiore crescita personale degli allievi

OBIETTIVI:

  • Acquisire competenze nella gestione dei gruppi autobiografici
  • Aumentare le capacità di dialogo con gli allievi
  • Apprendere ed esperire metodologie attive e tecniche creative per stimolare la capacità di scrittura, autoriflessione e di contestualizzazione socio affettiva.

DESTINATARI: Insegnanti curricolari e di sostegno

DURATA: 20 ore

PRE-ISCRIZIONE entro:  24 novembre 2017

PERIODO:  marzo-giugno 2018

COSTO: 190 € (IVA inclusa)

NUMERO PARTECIPANTI: minimo 12 massimo 25

MODALITA’ DI EROGAZIONE: in presenza

ILDO RENZO CONTI

Educatore professionale. Laurea in Psicologia della comunicazione. Counselor ad indirizzo sistemico. Formato in autobiografia e autoanalisi attraverso la scrittura di sé.

DOCENTI DEL CORSO:

 

PROGRAMMA

7 incontri a cadenza quindicinale (giovedì) per un totale di 20 ore:  il primo incontro dalle 16,30 alle 18,30 – i successivi dalle 15,30 alle 18,30.

1- Autopresentazione dei partecipanti e introduzione (2 ore)

2- la storia di vita e le sue implicazioni sulla personalità (3 ore)

3- il raccontarsi attraverso la scrittura di sé (6 ore)

4- Il dialogo interno, la funzione del sé consapevole (3 ore)

5- L'arte di osservare e l'arte di sentire oltre il giudizio (3 ore)

6- Riconoscere e gestire le tracce formative del carattere (3 ore)

 

METODOLOGIE: Lettura di testi e momenti esperienziali.

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

AstiSScuola FORMAZIONE DOCENTI

 

 

CORSI DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA

Anno Scolastico 2017-18

 

STATISTICA: ELEMENTI DI BASE

 

 

Il corso si propone di fornire ai docenti di discipline matematiche nelle scuole secondarie di secondo grado un aggiornamento sui concetti basilari della statistica.

OBIETTIVI:

  • Acquisire competenze sui concetti basilari di Statistica nelle programmazioni degli istituti di istruzione superiore.

DESTINATARI: Insegnanti di Matematica, Matematica applicata, Matematica e Fisica della Scuola Secondaria di secondo grado.

DURATA: 20 ore

PRE-ISCRIZIONE entro:  24 novembre 2017

PERIODO: febbraio 2018

COSTO: 190 € (IVA inclusa)

NUMERO PARTECIPANTI: minimo 12 massimo 25

MODALITA’ DI EROGAZIONE:  in presenza

DOCENTI DEL CORSO:

LAURA VENTURA

Professore Associato - Dip. di Scienze Statistiche, Università degli Studi di Padova

WALTER RACUGNO

Professore Ordinario - Dip. di Matematica e Informatica, Università degli Studi di Cagliari

 

PROGRAMMA

Lezioni di 4 ore venerdì / sabato

 

  1. Dati, grafici, misure di sintesi.

Si introducono le nozioni di base della Statistica Descrittiva, offrendo spunti che, a partire da semplici esempi, consentano di mettere in evidenza il carattere interdisciplinare della Statistica. Gli argomenti riguardano: le variabili (caratteri) e i dati rilevati; la presentazione dei dati attraverso frequenze, tabelle e grafici; i principali indici di sintesi, di posizione e variabilità.

  1. Dati bivariati, associazione, correlazione e regressione.

Si esaminano le principali tecniche della Statistica Descrittiva utili per studiare la relazione tra due variabili osservate su un insieme di individui e in diverse realizzazioni di un esperimento dove i metodi utilizzabili dipendono dalla natura delle variabili in esame. Variabili doppie, tabelle di contingenza per l'analisi di variabili qualitative, distribuzioni congiunte, marginali, condizionate; indice di dipendenza Chi-quadrato, correlazione e regressione per lo studio delle relazioni tra variabili quantitative.

  1. Nozioni di probabilità.

Si vuole mettere in evidenza come il Calcolo delle Probabilità sia necessario quando dai dati campionari si intende risalire - quantificando l'incertezza - alle caratteristiche della popolazione (inferenza statistica). In particolare: esperimento casuale, spazio degli eventi elementari, eventi composti, probabilità degli eventi, probabilità condizionata, indipendenza statistica, Teorema di Bayes. Alcuni modelli statistici: per dati discreti (bernoulliano, binomiale), per dati continui (normale o di Gauss).

  1. Introduzione all'inferenza statistica.


Si introducono le idee e i principali metodi dell'inferenza statistica. L'inferenza statistica è presentata in modo graduale attraverso le idee di base: il modello statistico, precisazioni sui modelli per dati discreti e sul modello normale; inferenza sulla media, la distribuzione dell'errore di stima. Stima per intervalli, la verifica delle ipotesi, test e significatività statistica.

 

METODOLOGIA:  lezioni frontali.

n.b. : è fortemente consigliato che ogni partecipante porti con sé una calcolatrice tascabile (possibilmente dotata del modulo statistico) per poter fare eventualmente qualche semplice calcolo. Può essere sufficiente anche un cellulare dotato dell'opportuna applicazione statistica".

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

AstiSScuola FORMAZIONE DOCENTI

 

CORSI DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA

Anno Scolastico 2017-18

 

LA VERTICALITA’ DELL’APPRENDIMENTO PER COMPETENZE E LA PROGETTUALITA’ INTERDISCIPLINARE: META-STRATEGIE METODOLOGICHE E STRUMENTI DI VERIFICA E VALUTAZIONE.

 

Il percorso formativo intende affrontare le problematiche legate all’apprendimento per competenze, approfondendo le opportunità di una progettazione interdisciplinare basata sulla condivisione di linee metodologiche e strumenti di verifica e valutazione il più possibile oggettivi che possano rappresentare la base scientifica indispensabile per la certificazione di competenze. I partecipanti al termine del corso dovranno acquisire strumenti metodologici oggettivi e trasferibili alla propria disciplina relativamente alla progettazione, alla verifica e alla valutazione nel contesto dell’apprendimento per competenze.

 

OBIETTIVI:

  • Acquisire strumenti metodologici oggettivi nella progettazione interdisciplinare.
  • Acquisire strumenti metodologici oggettivi nella verifica e valutazione.

 

DESTINATARI: Insegnanti della scuola primaria e secondaria.

DURATA: 20 ore

PRE-ISCRIZIONE entro:  24 novembre 2017

PERIODO: febbraio-marzo 2018

COSTO: 190 € (IVA inclusa)

NUMERO PARTECIPANTI: minimo 12 massimo 25

MODALITA’ DI EROGAZIONE: in presenza

DOCENTI DEL CORSO:

GIOVANNI MUSELLA

Docente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive (SUISM) – Docente dei corsi TFA – Università degli Studi di Torino.

GIULIA BARDAGLIO

Dottore di Ricerca in Scienze Umane - Docente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive e Scienze dell’Educazione Motoria e delle Attività Adattate (SUISM) – Università degli Studi di Torino.

FRANCESCA MAGNO

Dottore di Ricerca in Scienze Umane - Docente di Scienze delle Attività Motorie e Sportive (SUISM) – Docente dei corsi TFA e PAS – Università degli Studi di Torino.

 

 

 

 

PROGRAMMA

5 lezioni di 4 ore a cadenza settimanale indicativamente venerdì pomeriggio/sabato mattina

  1. Teoria: la progettazione per competenze; Pratica: esposizione esempi di progettazioni per competenze.
  2. Teoria: analisi delle attuali Indicazioni Ministeriali e degli obiettivi d’apprendimento; Pratica: progettazione attività didattiche riferite agli obiettivi d’apprendimento selezionati per ogni fascia d’età.
  3. Teoria: unità d’apprendimento, interdisciplinarietà e meta-strategie metodologiche; Pratica: progettazione progressione attività didattiche, disciplinari e interdisciplinari, e indicazione relative strategie metodologiche per il raggiungimento degli obiettivi d’apprendimento ministeriali selezionati.
  4. Teoria: la verifica e la valutazione delle competenze; Pratica: progettazione di prove per la verifica e la valutazione delle competenze.

 

 

METODOLOGIA: Ciascun incontro sarà suddiviso in una prima parte teorica strutturata come lezione frontale e una seconda parte pratica nella quale si svolgeranno lavori di gruppo sotto forma laboratoriale. I focus group rappresenteranno il nucleo principale del’intervento di formazione. In particolare verranno prodotti dei progetti per la soluzione di problemi reali condivisi.

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

AstiSScuola FORMAZIONE DOCENTI

 

CORSI DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA

Anno Scolastico 2017-18

FORMLABS 1- Laboratori Astigiani per Bambini Scienziati

SPERIMENTAZIONE SCIENTIFICA SCUOLA PRIMARIA

 

Il progetto LABS (Laboratori Astigiani per Bambini Scienziati) nasce dall’idea di creare uno spazio fisico-laboratorio che permetta agli insegnanti di portare le proprie classi a sperimentare attività scientifiche autonomamente o con il supporto di esperti e allo stesso tempo un polo a cui afferiscono realtà di studio-ricerca diverse che creano momenti di formazione-informazione per gli insegnanti stessi.

OBIETTIVI: Obiettivo del corso è quello di creare un primo momento di formazione agli insegnanti che vorranno sfruttare lo spazio-laboratorio su alcune tematiche selezionate in funzione dei programmi scolastici. Gli insegnanti avranno poi a disposizione un laboratorio per poter far sperimentare ai bambini in prima persona gli esperimenti scientifici, coinvolgendoli e mostrando loro direttamente le basi del metodo utilizzato nella ricerca.

DESTINATARI: Insegnanti delle scuola primaria

DURATA: 20 ore

PRE-ISCRIZIONE entro:  24 novembre 2017

PERIODO:  Febbraio - marzo 2018

COSTO: 190 € (IVA inclusa)

NUMERO PARTECIPANTI: minimo 12 massimo 25

MODALITA’ DI EROGAZIONE: in presenza

Andrea Vico

Divulgatore scientifico

Alessandra Fassio

Naturalista-Museo Paleontologico

Sabrina Gamba

Docente – Istituto Agrario Penna

Enrico Caprio

Ricercatore – Scuola di Biodiversità

DOCENTI DEL CORSO:

 

PROGRAMMA

20 ore: 1 primo sabato da 4 ore al mattino + 4 al pomeriggio seguito da altri  3 sabati da 4 ore al mattino.

Nel sabato di 4+4 ore Andrea Vico proporrà una serie di esercizi sulla didattica della scienza in chiave di costruzione della comunicazione. Verranno presentati alcuni esperimenti ai docenti (primaria e secondaria di secondo grado insieme) che lavorando a gruppi, si eserciteranno a proporre modalità di utilizzo dell’esperimento nella propria classe. Nella stessa giornata si faranno esperienze di problem solving e dinamiche di gruppo partendo dal modello di “egg-dropping challenge”.

Nelle mattinate dei sabati successivi verranno proposti esperimenti propedeutici all’utilizzo dei laboratori previsti dal progetto LABS (http://www.labsasti.it/labs/) ma realizzabili anche a scuola.

In particolare le proposte di attività pratiche e sperimentali riguarderanno:

-       Scienza della Terra –GEOLAB (Alessandra Fassio)

-       Scienze della Vita- BIOLAB (Enrico Caprio)

-       Coding –INFOLAB (Sabrina Gamba)

 

 

METODOLOGIE: Gli argomenti verranno trattati sia con una breve parte teorica sia con la sperimentazione diretta di attività da effettuare poi con le classi.

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

AstiSScuola FORMAZIONE DOCENTI

 

CORSI DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA

Anno Scolastico 2017-18

FORMLABS 2 - Laboratori Astigiani per Bambini Scienziati

SPERIMENTAZIONE SCIENTIFICA SCUOLA SECONDARIA

Il progetto LABS (Laboratori Astigiani per Bambini Scienziati) nasce dall’idea di creare uno spazio fisico-laboratorio che permetta agli insegnanti di portare le proprie classi a sperimentare attività scientifiche autonomamente o con il supporto di esperti e allo stesso tempo un polo a cui afferiscono realtà di studio-ricerca diverse che creano momenti di formazione-informazione per gli insegnanti stessi.

OBIETTIVI: Obiettivo del corso è quello di creare un primo momento di formazione agli insegnanti che vorranno sfruttare lo spazio-laboratorio su alcune tematiche selezionate in funzione dei programmi scolastici. Gli insegnanti avranno poi a disposizione un laboratorio per poter far sperimentare ai bambini in prima persona gli esperimenti scientifici, coinvolgendoli e mostrando loro direttamente le basi del metodo utilizzato nella ricerca.

DESTINATARI: Insegnanti delle scuola secondaria di primo grado

DURATA: 20 ore

PRE-ISCRIZIONE entro:  24 novembre 2017

PERIODO:  Febbraio - marzo 2018

COSTO: 190 € (IVA inclusa)

NUMERO PARTECIPANTI: minimo 12 massimo 25

MODALITA’ DI EROGAZIONE: in presenza

Andrea Vico

Divulgatore scientifico

Richard Vernell

Biologo e presidente Associazione "Scienza sotto i campanili"

Angelo Maggiora

Fisico INFN-CERN

Valeria Cagnina

Founder and Robotics Teacher presso valeriacagnina.tech

DOCENTI DEL CORSO:

 

PROGRAMMA

20 ore: 1 primo sabato da 4 ore al mattino + 4 al pomeriggio seguito da altri  3 sabati da 4 ore al mattino.

Nel sabato di 4+4 ore Andrea Vico proporrà una serie di esercizi sulla didattica della scienza in chiave di costruzione della comunicazione. Verranno presentati alcuni esperimenti ai docenti (primaria e secondaria di secondo grado insieme) che lavorando a gruppi, si eserciteranno a proporre modalità di utilizzo dell’esperimento nella propria classe. Nella stessa giornata si faranno esperienze di problem solving e dinamiche di gruppo partendo dal modello di “egg-dropping challenge”.

Nelle mattinate dei sabati successivi verranno proposti esperimenti propedeutici all’utilizzo dei laboratori previsti dal progetto LABS (http://www.labsasti.it/labs/) e realizzabili anche a scuola.

 

In particolare le proposte di attività pratiche e sperimentali riguarderanno:

-       Scienze della Vita- BIOLAB (Richard Vernell)

-       Fisica applicata (Angelo Maggiora)

-       Robotica (Valeria Cagnina)

 

 

METODOLOGIE: Gli argomenti verranno trattati sia con una breve parte teorica sia con la sperimentazione diretta di attività da effettuare poi con le classi.

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

AstiSScuola FORMAZIONE DOCENTI

 

CORSI DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA

Anno Scolastico 2017-18

 

INGLESE LIVELLO B2

 

 

La finalità del percorso formativo è dotare gli insegnanti di strumenti adeguati in preparazione al First Certificate e in previsione della formazione universitaria CLIL, livello B2 secondo il Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue (QCER).

OBIETTIVI: Apprendere e consolidare conoscenze linguistiche di livello B2 che permettano di comunicare con naturalezza e dimestichezza nelle diverse aree comunicative, potendo conversare con una certa accuratezza linguistica e con un buon livello di fluency.

DESTINATARI: Insegnanti curricolari e di sostegno

DURATA: 60 ore

PRE-ISCRIZIONE entro:  24 novembre 2017

PERIODO:  gennaio - maggio 2018

COSTO: 390 € (IVA inclusa)

NUMERO PARTECIPANTI: minimo 12 massimo 25

MODALITA’ DI EROGAZIONE: in presenza

Luisa Grimaldi

Professore a contratto di lingua inglese presso l’Università del Piemonte Orientale e l’Università degli Studi di Torino, dove svolge anche attività di supporto alla didattica in lingua inglese relativamente alle dinamiche di comunicazione in azienda. Tiene inoltre corsi di formazione di inglese e di comunicazione in azienda e si è occupata della formazione del personale scolastico nell’ambito della comunicazione.

DOCENTI DEL CORSO:

 

PROGRAMMA

Orario: mercoledì dalle 14.30 alle 18.30

15 lezioni mercoledì pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 con inizio corso 10.01.18.

Saranno proposte alcune situazioni a partire dalle quali si affronteranno aspetti grammaticali di livello B2, si faranno approfondimenti di carattere sintattico e lessicale e si lavorerà sulle funzioni comunicative attraverso simulazioni e roleplay. Una parte del corso sarà inoltre dedicata alla composizione guidata di testi scritti di livello B2.

 

METODOLOGIE: Il corso si svolgerà interamente in lingua inglese e verrà utilizzato il metodo diretto. Parte della lezione sarà svolta in forma laboratoriale.

 



 

Vai all'inizio della pagina