INVITO a conferenza stampa venerdì 25 gennaio (ore 12,00) ad Asti

 

Master Ecotur per l'impresa turistica: Astiss collabora con l'Università del Piemonte Orientale per fare squadra sulla formazione nelle terre Unesco

 

 

La Fondazione Cassa di Risparmio di Asti insieme al consorzio universitario Asti Studi Superiori - polo formativo Rita Levi - Montalcini, da quest’anno accademico collaborano alla realizzazione del Master in Economia, Innovazione, Comunicazione e Accoglienza per l’impresa turistica del Dipartimento di Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università del Piemonte Orientale.

La collaborazione riguarda, in particolare, l’organizzazione di attività formative in provincia di Asti, da svolgersi presso il polo formativo di piazza Fabrizio De Andrè, la realizzazione di stage presso imprese del settore dell’accoglienza e dell’agroalimentare per diffondere il hnow-how necessario alla crescita di una nuova consapevolezza fra tutti i soggetti attivi sul territorio.

"L'offerta formativa di Astiss - dice il presidente Mario Sacco - si amplia, si qualifica e si affina alle peculiarità del territorio, tutto orientato alla promozione turistica e culturale del sito Unesco "Langhe Roero Monferrato", ivi compresa l'attività di comunicazione del patrimonio vitivinicolo ed enogastronomico che queste terre possono esprimere". Il motto è "fare squadra" a tutti i livelli, fra le istituzioni, le amministrazioni pubbliche, i consorzi , i privati sulla formazione universitaria.

Il master dura un anno, inizia a gennaio 2019 e termina entro dicembre 2019. La didattica prevede due incontri al mese, e una serie di lezioni e di attività da svolgere on-line.

Allo scopo di illustrare il progetto alle istituzioni e alla stampa il prof. Marco Novarese (Università del Piemonte Orientale) e il presidente del consorzio Asti Studi Superiori, Mario Sacco, convocano una conferenza stampa per

venerdì 25 gennaio, alle ore 12,00,

presso la Biblioteca del polo Rita Levi-Montalcini in piazza Fabrizio De Andrè ad Asti.

Al termine della conferenza stampa verrà servito un aperitivo.

 

La S.V. è invitata a partecipare

 

 

Info stampa: 340/6725180

Vai all'inizio della pagina