Dopo i primi tre partecipati incontri, venerdì 10 luglio, alle ore 21.00, nel cortile del Circolo Acli "Foyer delle famiglie", via Milliavacca, 5 - Asti, le Acli di Asti aggiungono una nuova collaborazione a quella con il Progetto culturale della Diocesi e con la Rete Welcomig Asti, presentando con l'Associazione "Noix de Cola" la proiezione del film "The Milky way" a cui parteciperà il regista Luigi D'Alife.

Questa proiezione, vuole attestare anche nel 2020, sebbene in forma ridotta a causa dell'emergenza sanitaria, la presenza della rassegna "Segni particolari: migrante", giunta alla sua quinta edizione.
Le Acli di Asti e "L'anno che verrà" accolgono con grande favore questa iniziativa per la coerenza dei comuni temi e intenti.
"The Milky Way" è un docufilm. Di seguito un breve riassunto e in allegato la locandina.
Ringraziando per la collaborazione, salutiamo cordialmente
 
La Presidenza Acli di Asti
Trailer: "Di giorno, le montagne tra Clavière e Monginevro sono attraversate da migliaia di sciatori in vacanza sulla neve nel comprensorio sciistico “La Via Lattea”; di notte, sono percorse di nascosto tra i boschi da decine di migranti che lasciano l’Italia per proseguire il loro viaggio oltre il confine con la Francia.
“The Milky Way” è la storia di solidarietà degli abitanti e dei pericoli affrontati dai migranti, raccontata attraverso scorci di vita e graphic novel animate sullo sfondo del mondo di montagna nella consapevolezza che – qui come in mare – nessuno si lascia da solo."
 
Vai all'inizio della pagina