da La Stampa Asti del 15 gennaio 2021

Nella sede di piazza De André, tutti i corsi sono organizzati per garantire i percorsi di studi. Lezioni a distanza per Infermieristica, Scienze Motorie, Tecnologie alimentari, Viticoltura ed enologia (corsi legati all'Ateneo di Torino). Dopo aver contattato le segreterie, gli iscritti che avranno necessità di ricorrere alla modalità telematica potranno accedere alle aule dotate di collegamenti wi-fi per seguire le lezioni con i professori. Per quanto riguarda i laboratori e i tirocini gli studenti potranno concordare le attività in presenza a piccoli gruppi con i responsabili dei corsi.

Gli studenti di Servizio Sociale dell’Ateneo del Piemonte Orientale seguiranno le attività a distanza, mentre per gli esami si dovrebbe optare per la presenza. Per accedere alla sede di piazza De André e usufruire dei servizi, universitari, docenti e visitatori, dovranno attraversare il varco per la misurazione della temperatura corporea, igienizzarsi le mani e indossare sempre la mascherina, oltre ad attenersi alle disposizioni per il distanziamento nelle aule, spazi comuni, servizi igienici.

Per la terza edizione del corso per Operatore Socio Sanitario finanziato dalla Regione, si sono chiusi i termini per la presentazione delle domande: 120 le richieste, per 26 posti. Tutti i candidati con domanda ritenuta idonea, riceveranno una mail con le informazioni di orientamento: modalità di selezione, informazioni sul corso e sulla data di inizio. Le selezioni inizieranno nei prossimi giorni. Oggi più che mai gli Oss sono figure fondamentali e in prima linea negli ospedali, nelle Rsa ma anche per le cure domiciliari: «Molti Oss che hanno ottenuto la qualifica professionale nelle prime due edizioni del corso - spiegano da Astiss - hanno subito trovato lavoro in strutture pubbliche e private». 

Vai all'inizio della pagina